Breaking News
Home » Area Docenti » FESTIVAL DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE

FESTIVAL DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE

“Mettiamo mano al nostro futuro”

L’Istituto Comprensivo “Pascoli-Forgione”, con l’evento “Sosteni…Amo, Ricicli…Amo”, è entrato a far parte del calendario del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019, indetto dall’ASVIS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile). Gli alunni dei tre gradi scolastici, attraverso laboratori inerenti al riciclo creativo, sono stati sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile e della salvaguardia ambientale. Lo spirito dei laboratori è stato quello di far riflettere sull’importanza di conoscere e riconoscere i diversi materiali e comprendere che non diventano inutili, ma possono avere una vita nuova. D’altro canto il Festival, con vari appuntamenti in tutta Italia dal 21 maggio al 6 giugno 2019, è la più grande iniziativa italiana per sensibilizzare e mobilitare cittadini, giovani generazioni, imprese, associazioni e istituzioni sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale, diffondere la cultura della sostenibilità e realizzare un cambiamento culturale che consenta all’Italia di attuare l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e centrare i 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile. In particolare la sfida ambientale, legata alla conservazione delle risorse del nostro Pianeta, rappresenta un impegno non più eludibile per le future generazioni. Ci troviamo in un’epoca che impone al mondo intero scelte radicalmente diverse da quelle compiute in passato: lontane dal modello produttivo tradizionale, dirette verso un nuovo modello di economia che rispetti l’ambiente, orientate ad una società che sappia creare ricchezza e benessere con il riutilizzo dei rifiuti e la rigenerazione delle risorse. Perché questo accada, è necessario un profondo cambio di mentalità che coinvolga le istituzioni, le imprese e le singole persone. E questa nuova consapevolezza non può che iniziare dalle scuole e dagli studenti, di tutte le età. Soprattutto dai più giovani, quelli che potremmo chiamare “nativi ambientali”: una generazione che nella quotidianità dei comportamenti trova già come prospettiva naturale il rispetto dell’ambiente in cui vive. 

http://festivalsvilupposostenibile.it/2019

Controlla anche

RINUNCIA PROGETTI PON

FIRMATO_Decreto Rinuncia PON Competenze di baseScarica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi