sabato, 21 aprile 2018
Ultime notizie
Home » Storia

Storia

L’Istituto Comprensivo “Pascoli – Forgione” è nato nell’anno scolastico 2009/2010 nell’ambito di una grande operazione di dimensionamento che ha creato nuovi Istituti Comprensivi aggregando scuole di ordini diversi appartenenti allo stesso territorio comunale.
L’Istituto Comprensivo, che aggrega in una sola struttura (1° ciclo di istruzione) la scuola dell’infanzia, la scuola primaria e la scuola secondaria di I grado, persegue il fine di migliorare e rendere più coerente il progetto formativo rivolto agli alunni dai 3 ai 14 anni.
Sul piano gestionale l’Istituto Comprensivo si costituisce in base ad una sola Dirigenza, un solo Consiglio dei docenti e del bilancio d’istituto per affrontare in modo integrato i vari aspetti della vita della scuola relativi alle scelte educative e didattiche, alla valutazione degli alunni e alla gestione dei finanziamenti.
Sul piano pedagogico, l’Istituto Comprensivo, per la sua struttura, realizza la continuità didattica ed educativa tra i tre gradi di scuola del I ciclo di istruzione. Gli insegnanti, infatti, hanno la possibilità di conoscere e seguire il processo educativo dall’ingresso nella scuola dell’infanzia fino all’esame di licenza media; scambiarsi informazioni sulle caratteristiche dell’apprendimento dei ragazzi e sulla loro valutazione; intervenire in tempo utile e in maniera concordata in caso di eventuali difficoltà.
Si sono inoltre sperimentate forme di collaborazione tra i docenti dei tre livelli scolastici, con la costituzione di team “aperti” e l’avvio di Progetti Integrati d’Istituto con particolare riferimento all’educazione motoria, all’educazione artistica, all’educazione musicale, alla lingua straniera e alle attività’ di sostegno.
Il confronto continuo tra i docenti dei tre gradi di scuola consente di agevolare il passaggio da un livello scolastico all’altro, di impostare progetti di studio comuni, di valorizzare gli interessi e le attitudini particolari dei ragazzi; inoltre nell’ Istituto Comprensivo si possono gettare le basi per costruzione di curricoli verticali, finalizzati ad una migliore qualità’ degli apprendimenti.
Le Indicazioni per il curricolo richiamano una continuità tra valenza formativa della scuola dell’infanzia, scuola primaria e della secondaria di I grado.
E’ per questo che i Docenti del nostro Istituto sono impegnati nella definizione del Curricolo verticale e nel Progetto continuità.
L’Istituto Comprensivo si qualifica come scuola del territorio, perché può dialogare più intensamente e con maggior convinzione con gli Enti locali, le associazioni le famiglie, il volontariato, gli istituti culturali, affinché tutti questi soggetti contribuiscono ad arricchire l’offerta formativa della scuola.
IL CONTESTO TERRITORIALE

L’Istituto Comprensivo “Pascoli – Forgione” è una delle istituzioni scolastiche del territorio della città di San Giovanni Rotondo, popolata da 27.500 abitanti (dati censimento 2012).
Il territorio di San Giovanni Rotondo è in buona parte compreso nei confini del Parco Nazionale del Gargano, istituito al fine di salvaguardare una zona di particolare interesse ambientale per la sua accentuata biodiversità e per la grande varietà di ecosistemi presenti in essa.
Situata sulla antica via sacra Langobardorum, tra il santuario di San Matteo e quello dell’Arcangelo Michele, San Giovanni Rotondo è di fatto la patria di San Pio, per aver ospitato per oltre cinquant’anni il santo che, oltre ad aver contribuito alla salvezza di molti fedeli, ha voluto la realizzazione della “Casa Sollievo della Sofferenza“ Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico vero “miracolo” della scienza e della fede.
La città è dotata di scuole di ogni ordine e grado ed è ben collegata sia con i centri urbani limitrofi, attraverso autobus di linea, sia con le zone periferiche, tramite un servizio di scuolabus, fornito dall’Amministrazione Comunale, per il trasporto di alunni provenienti dalla periferia.
L’Istituto ha come bacino di utenza la parte più antica e storica della cittadina, nonché due zone nuove in espansione.
Se si escludono le attrezzature sportive annesse alla scuola (palestra e campi di calcio), il quartiere non offre ai giovani altri luoghi per attività ricreative, perciò l’Istituto è fulcro vitale per ragazzi e genitori della zona.
Il raggio di azione dell’Istituto dal 2011 è aumentato in quanto, in seguito al dimensionamento scolastico, sono state annesse alle sedi centrali di via Enrico Medi (Scuola Secondaria I grado) e di via Curtatone (Scuola Primaria e dell’Infanzia) altri tre plessi di scuola dell’infanzia “via Alberti, via Lauriola e via Palestro”.
L’offerta del tempo pieno per la scuola primaria è poi il fiore all’occhiello dell’Istituto in quanto permette alle tante famiglie con entrambi i genitori lavoratori e soggetti a turnazione oraria di avere la possibilità che i propri figli siano seguiti professionalmente ed amorevolmente per buona parte della giornata.
Tale servizio è davvero molto apprezzato dall’utenza dell’intera città.
Struttura degli edifici e attrezzature didattiche

L’Istituto è ubicato nella zona nord-est della cittadina con le due strutture:
la Primaria – Infanzia in via Curtatone e la Secondaria di I grado in via E. Medi. Si accede ad esse, rispettivamente attraverso un cortile antistante e da un’altra entrata comunicante interna alla recinzione dei due fabbricati.
I due edifici constano di un piano elevato e di un piano superiore la cui struttura architettonica conferisce alle strutture esterne una positiva immagine d’insieme.
L’interno della Scuola Secondaria di I grado comprende un vasto atrio a tutta luce, su cui si affacciano due logge, che si presta a un’utilizzazione flessibile e polivalente per svolgere attività culturali e ricreative, infatti, vi è allestito un palcoscenico per attività teatrali, spettacoli musicali, mostre conferenze.
Due scale conducono dall’atrio al primo piano e lungo i due corridoi laterali sui susseguono le aule. Queste sono spaziose, arieggiate, ben riscaldate, adatte alla multiforme disposizione dei banchi, a seconda delle attività da svolgere e della mobilità dei gruppi di alunni.
L’edificio è provvisto di 14 aule occupate dalle classi e 2 aule di sostegno. Vi sono altri locali, di cui uno adibito agli uffici di presidenza e due agli uffici di segreteria, 1 destinato alla sala degli insegnanti, 3 adibiti a laboratori (informatico, tecnico-scientifico ed artistico), 1 aula magna multimediale, adibita anche a sala per conferenze e proiezione film, e la palestra esterna a cui si accede attraverso un tunnel che la collega alla scuola.
Vi è un laboratorio multimediale che è stato ampliato utilizzando i fondi dei progetti PON. E’ attrezzato con 20 personal computer e viene utilizzato per le attività’ didattiche per gli alunni di tutte le classi.
In ogni aula, inoltre, è presente una LIM che permette la fruizione di una didattica al passo con le nuove tecnologie.
C’è anche la biblioteca scolastica aperta a insegnanti e alunni, dalle ore 8,30 alle ore 12,30.
Il responsabile, nominato all’inizio dell’anno scolastico, si occupa non solo della gestione di spazi e risorse, ma anche, dei prestiti, dell’aggiornamento degli schedari, di nuovi acquisti e di informare i docenti attraverso un avviso esposto sulla bacheca della sala degli insegnanti.
L’edificio, quindi, è strutturalmente funzionale sia all’insegnamento sia a favorire l’accoglienza serena e la predisposizione al lavoro di docenti e alunni.
Il nostro Istituto, dunque, è un ambiente accogliente, familiare, tranquillo e produttivo, proteso a sostenere lo sviluppo integrale degli alunni, con materiali, attrezzature e programmi formativi e idonei alle esigenze di ognuno.
Nel ribadire la propria autonomia didattica e organizzativa e in aderenza al proprio POF, l’Istituto Comprensivo “Pascoli – Forgione” promuove e sostiene assidui contatti collaborativi e corresponsabili con le famiglie e altre Istituzioni e Enti Pubblici. Si avvale, infine, di docenti e di figure amministrativo – ausiliarie professionalmente molto competenti e preparati ai rispettivi compiti.
La Scuola Primaria di via Curtatone è provvista di 9 classi a tempo pieno e dal 2013-2014 di due classi a tempo normale, mentre vi sono 13 sezioni della Scuola dell’Infanzia tra le 4 sedi di via Curtatone, via Alberti, via Lauriola e via Palestro.
Negli edifici di Scuola Primaria sono presenti attrezzature tecniche utilizzate con regolarità, quali: fotocopiatrici, audiovisivi, lavagne luminose, episcopi, computer, ecc.
E’ impegno costante della scuola migliorare e aggiornare tale dotazione.
La scuola dell’infanzia ha in dotazione: televisore, videoregistratore, fotocopiatrice, karaoke, sussidi didattici, materiale ludico, videocamera.
Agli alunni sono regolarmente fornite copie di schede didattiche reperite dai docenti da materiale documentario per arricchire e potenziare la didattica. Nel plesso di via Curtatone è allestito un laboratorio informatico polifunzionale per l’introduzione dell’alfabetizzazione informatica nel curricolo scolastico.

Inserisci un commento

Condividi